coltiviamo talenti
Header

Genitori si diventa

Novembre 19th, 2015 | Posted by Betty in news - (Commenti disabilitati su Genitori si diventa)

articolo19_1

Oggi i nostri figli sono molto diversi da come eravamo noi, perché il mondo è diverso. Per loro dobbiamo diventare nuovi genitori. Questo è quello che sostiene Gustavo Pietropolli Charmet, ed è quello che il corso genitori propone. Essere genitori abbastanza buoni mentre tutti vorrebbero il meglio assoluto per i propri figli. Donald Winnicott era convinto e lo sono anch’io che, se per magia fossimo riusciti a realizzare ogni desiderio dei nostri figli, li avremmo cresciuti nell’illusione di essere al centro dell’universo. Peggio ancora, non si sarebbero mai trovati nella necessità di affrontare un ostacolo, perché ci saremmo stati sempre noi a toglierlo di mezzo o ad aiutarli a superarlo, privandoli della possibilità di mettersi alla prova, commettere errori, crescere e diventare autonomi. D’altra parte, trascurarli è altrettanto dannoso ecco perché Winnicott parla di genitori buoni quanto basta. Il corso “Genitori si diventa” propone un vasto programma sulle problematiche che, quotidianamente, dobbiamo affrontare con i nostri figli diventando uno spazio di ascolto e confronto.

Pedagogista Clinico Rosalba Bratta

articolo19_2 articolo19_3

Halloween

Novembre 3rd, 2015 | Posted by Betty in news - (Commenti disabilitati su Halloween)

articolo18_1Halloween è una festività che si celebra principalmente negli Stati Uniti la notte del 31 ottobre e rimanda a tradizioni antiche della cultura celtica e anglosassone. È vero, non è una festa che ci appartiene, ma ci aiuta ad esorcizzare le paure! Questo è quanto accade nella nostra scuola. La festa di Halloween la viviamo come un’occasione per divertirci insieme mascherati da mostri, fantasmi, scheletri, streghe. Sono personaggi che durante l’anno spesso fanno paura ai bambini, fanno fare brutti sogni, ma di colpo diventano amichevoli e divertenti.
Anche i libri ci vengono in aiuto. Le storie “spaventose” servono tantissimo, perché aiutano a superare le paure. In che modo? Prendono i bambini per mano e mostrano loro che il buio, i mostri sono fatti contingenti, banali aspetti della quotidianità. A ben vedere, questi libri non fanno paura. Anziché spaventare incarnano gli stessi timori che prova il bambino facendo sì che lui non si senta solo.

articolo18_2 articolo18_3 articolo18_4 articolo18_5 articolo18_6articolo18_7