coltiviamo talenti
Header

Il vero divertimento! Ecco come devono divertirsi i bambini quando, durante una giornata autunnale, arriva un’improvvisa pioggia…

Ottobre 29th, 2018 | Posted by Betty in news - (Commenti disabilitati su Il vero divertimento! Ecco come devono divertirsi i bambini quando, durante una giornata autunnale, arriva un’improvvisa pioggia…)

Non mi stancherò mai di dirlo: il gioco all’aria aperta, in estate o in inverno, con il sole, con la pioggia o con la neve, è quanto di più sano possiamo regalare ai bambini, al posto di farli stare troppo tempo seduti e in ambienti chiusi, poiché, per loro natura, i bambini, dovrebbero stare il più possibile fuori a giocare, esplorare e fare esperienze dirette.
Detto questo, a ribadire l’importanza del concetto ci ha pensato una recente ricerca britannica, che ha sottolineato la relazione tra aria aperta e intelligenza. In poche parole: più i bambini si arrampicano sugli alberi e giocano nelle pozzanghere, più la loro mente è stimolata.
Anche perché passare del tempo all’aperto non significa solo giocare, ma crescere, ed è per questo che i bambini che spendono più tempo fuori sono più intelligenti. Perché? Basta guardare i fatti. Un bambino su dieci non sa andare in bicicletta, la maggior parte dei bambini non conosce palla avvelenata, non sanno arrampicarsi sugli alberi, non hanno mai saltato nelle pozzanghere in modo spensierato senza la paura di essere sgridati, non hanno mai toccato un insetto.
Tutte queste sono, però, attività che portano all’indipendenza, alla scoperta concreta e personale del mondo, alla capacità di risolvere problemi, alla stimolazione della creatività. Insomma allo sviluppo fisico ed emotivo completo. E uno sviluppo psicofisico completo porta ad essere più intelligenti. E ciò non significa secchioni o con buoni voti: significa essere persone capaci di cavarsela nella vita.